Evacuazione in Presenza di Disabilità

Evacuazione in presenza di disabilità

La linea guida “Evacuazione delle persone diversamente abili” – il titolo originale è “Evacuation of people with disabilities” – si basa su una pubblicazione svedese e contiene le proposte sviluppate da Lars Brodin della Swedish Fire Protection Association (Brandskyddsföreningen Sverige).

Il documento, tradotto in italiano da Guido Zaccarelli (Presidente Vicario APC Prevenzione incendi di AIAS) è adottato, come best practice, da tutte le associazioni di prevenzione incendi del CFPA Europa. Tuttavia laddove la Linea Guida e le normative nazionali “eventualmente siano in conflitto, occorre applicare le normative nazionali”.

L’indice della linea guida CFPA

Concludiamo riportando l’indice della linea guida “Evacuazione delle persone diversamente abili”:

  1. Introduzione
  2. Diversi tipi di disabilità
  3. Ostacoli da superare
  4. Definizioni
  5. Il rischio di incendio
  6. Suggerimenti
  7. Accessibilità
  8. Evacuazione delle persone con disabilità
  9. Progettazione degli spazi calmi
  10. Prescrizioni per attività diverse
  11. Persone chiave nella fase di progettazione
  12. Linee guida

Scarica il documento da cui è tratto l’articolo:
CFPA-Europe, “Evacuation of people with disabilities”, a cura di Lars Brodin della Swedish Fire Protection Association (Brandskyddsföreningen Sverige), CFPA-E Guideline No 33: 2015 F (formato PDF, 2.18 MB).

NB: Attraverso il sito di CFPA-Europe è possibile visualizzare la versione del file in italiano. È possibile inoltre cliccare sul seguente link – Gestione emergenza ed evacuazione – per avere ulteriori informazioni, aggiornate e correlate alla normativa italiana, sulle strategie e modalità di evacuazione

Evacuazione in Presenza di Disabilità